CHIAVE DI LETTURA (dedicato a Claudia)

La parola magica di certi giorni è: chiave di lettura.

Come chiave di violino, di basso, di volta, chiave giusta della porta giusta, parola chiave, punto chiave, la chiave è il pezzo sine qua non. Senza il quale: non si entra, non si legge correttamente, non sta su l’arco, non si accede al sito, non si ha il quadro completo.  Senza la quale sei fuori, sei nel “non”.

“Chiave di lettura” oggi mi gira in testa . Una diversa chiave di lettura trasforma un dramma amoroso in una commedia, se vogliamo anche con finale romantico. Un lavoro perso in un’opportunità per trovare qualcosa di meglio: dove noi rendiamo di più (se licenziati per scarso rendimento) o con una compagnia più forte (se licenziati per esubero).  Un voltafaccia irreversibile in un grazie di esserti tolto/a di torno. Una dieta ipocalorica in uno stile alimentare depurante che fa tanto bene alla pelle! 😉

Una diversa chiave di lettura ti fa vedere qualcosa di buono nelle situazioni. 

Nota bene: Maneggiare con cura e nel verso giusto: evitiamo schizofrenia e tragedizzazione dell’inutile!

P.s. guardatevi Melinda&Melinda di Woody Allen 

Annunci

5 thoughts on “CHIAVE DI LETTURA (dedicato a Claudia)

  1. Inizialmente può risultare difficile trovare il lato positivo della situazione, perchè è normale che ci si fissi sul fatto in se, su ciò che ti ha procurato. Ma quando impari poi a distogliere il pensiero e a vedere con occhi diversi…allora è una figata! Per me ormai è un gioco della serie ”Guarda il lato B”. Lo faccio con tutto. Con gli eventi che mi trovo a vivere in prima persona e con quelli delle persone che amo. Provare per credere!!

    • lovetellers ha detto:

      per me non sempre………diciamo spesso……quanto è facile è inversamente proporzionale alla distanza dal cuore….E DALL’EGO!!!!! 😉 hihihi… MA TANTO UNA VOLTA CHE SAI IL PERCHE’ IL COME SI TROVA!!!! 🙂

  2. Sognifero ha detto:

    Ai miei Lovetellers londinesi,
    una chiave di lettura per l’occasione:
    una CHIAVE INGLESE, ovvero una KEY,
    OKEY! andiamo avanti!

  3. lovetellers ha detto:

    KEYBOARD…..tastiera….per riscrivere i codici!
    GENIO…GENIOFERO!

  4. Il segreto è essere spettatori protagonisti della vita e non attori 😉
    Ti consiglio di leggere Reality Transurfing – Il Fruscio delle Stelle del Mattino. Bacioooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...