VENI FACENNO, dal ternano “inizia a fare”

Cari Lovetellers IO VOGLIO REALIZZARE IL MIO SOGNO. Lo scelgo ripetutamene ogni volta che penso a ciò che mi va di fare. E a ciò che non mi va. Ebbene si! Anche la negazione a volte aiuta…A tornare con piu’ determinazione all’affermazione! Credo che nella vita le buone idee le abbiano in molti, ma tra questi molti le realizza solo chi ci crede fino in fondo. Ciò implica incontrare le Signore Difficoltà, e trattarle da grandi amiche potrebbe essere produttivo visto che ti fanno tirare fuori le tue risorse più preziose, ti fanno diventare genio, ti rendono sempre più forte. Una cosa stupenda come il mio Sogno si vuole molto bene e non si fa raggiungere al minimo sforzo. Si sente prezioso come un diamante e lo sai i diamanti dove si trovano? Una cosa stupenda ti fa capire che e’ disponibile per te e se capisci questo, ti viene anche un po’ incontro, ma tu devi camminare. Chi si ferma è perduto. Lo diceva uno che ha fatto un sacco di casini. Chi va avanti si ritrova continuamente, dico io. Poi mi vengono in mente le parole di un mio amico, che in quanto a muoversi ne sa qualcosa: “Quando inizi a dare forma a un progetto non puoi pensare di sapere tutto prima. Io di solito faccio, magari sbaglio, magari ci azzecco, comunque imparo”. Io penso che sia uno stile di vita interessante, vita, che in fondo cos’e’ se non camminare? Quindi muoversi! …e mi viene in mente il detto “Veni facenno (dal ternano, vieni facendo, intanto fai) che tante volte mi ha detto mamma vedendomi seduta sul letto incastrata nei pensieri, arrovellata alla ricerca di una soluzione, che spesso arriva proprio quando smetti di pensarci e ti dedichi con amore a una qualche attivita’. Aggiungo anche che e’ importantissimo avere in testa il grande progetto finale, e’ la meraviglia da perseguire che ci fa tenere duro e andare avanti con gioia, voglia ed entusiasmo. Ma qualcosa di grande spesso e’ complesso, e se gia’ sai qual e’ la prossima mossa e’ una gran cosa…tirati su le maniche e inizia a fare! Io oggi, che so qual e’ la prossima mossa, le maniche le porto corte, cosi’ non ho scuse per non darmi da fare. Non fosse altro che per scaldarmi,in questo fine novembre nord europeo. Poi calore porta calore, si ossigena il cervello e le nuvole si dissolvono. Vengo facenno! 🙂

Annunci

13 thoughts on “VENI FACENNO, dal ternano “inizia a fare”

  1. Daniele ha detto:

    Evviva La RosciaVenutaFatta!!! :)))

  2. CLAUDIA ha detto:

    beh che dire…mi piace parecchio questo elemento!!!e non potrebbe essere altrimenti…you know…chi va avanti si ritrova continuamente dici giustamente tu…e io aggiungo…nell’andare avanti,che è già a livello terminologico emblematico.quanto esaustivo…spesso ci si ritrova proprio AVANTI… si fanno balzi veementi nel mondo ..,parole a noi care…se semplicemente SCEGLI di guardare solo avanti…e di FARE…già stai facendo!!!…già stai avanzando…VIVA I BALZI VEEMENTI NEL MONDO!!!

    • lovetellers ha detto:

      Clau…….guardare avanti è FONDAMENTALE. per impedire agli errori di intristirci e abbatterci. per impedire a un’immagine stantia di noi stessi di limitarci nella crfeazione di un presente grandioso meraviglioso e assolutamente nuovo. Avanti, ma non molto oltre le mani, che hanno bisogno degli occhi per fare bene. E’ nell’anima che possiamo gurdare avantissimo…..a tutti i sogni che vogliamo realizzare!!!!! 🙂

  3. Piero ha detto:

    Andare avanti senza sapere come raggiungere una meta ancora non chiara non è facile…ma oggi sono ottimista…Sei sempre una grande fonte di ispirazione e di calma interiore! 1 abbraccione!

    • lovetellers ha detto:

      quando voglio concepire l’immagine di una grande meta mi aiuto con una grande guida……IL PIACERE! Accendo la mente creativa e sogno forte. Poi seleziono la modalità analitica e la metto al servizio del SuperSogno. O preferiamo concepire un ideuccia entro i limiti della mente analitica (che notoriamente processa a una lentezza disarmante) e poi imbrigliarvi quella creativa concedendoli piccoli slanci un po’ alla volta….perchè lei là dentro non ci sta proprio!!!!! dimmi tu…. 😉

  4. Roberta Robi P ha detto:

    Tesoro buongiorno!! E’ un pò che nn ti sento e soprattutto nn ti leggo 😦
    Dai dai ho sete di te!!!

  5. Per essere ancora più vicine…con AMORE Robi

  6. Sognifero Amico ha detto:

    Smettila di scrivere di questi argomenti, mi sono ritrovato in pubblico ad abbracciare l’iphone prima di accorgermi dello sdegno generale…!!
    I miss you so much.

  7. lovetellers ha detto:

    Queste sono scene edificanti! Lo sdegno è il dispiacere di non riuscire ad essere altrettanto liberi. Un amico in questi giorni mi consiglia “[..] di andare periodicamente un po’ fuori di testa (al naturale! 😉 ) con allegria ed entusiasmo. Almeno una parte di te rimanga sempre selvaggia, sopra le righe, non soggiogata dalla routine, intimamente connessa all’inesplicabile e misterioso della vita.” ….Ora ti senti orgoglioso di aver abbracciato il tuo I-phone in pubblico? 🙂 …I’m here and there and everywhere…… 😉

  8. lovetellers ha detto:

    ….Lovetellers è la tendina con la quale mi accampo nelle case dei miei tesori!
    …e ora che ci penso mi devo attivare per far trasmettere Lovetellers da un albero così abbracci qualcosa di più salutare!! 😉 http://www.treehugger.com
    …poi c’è che l’ha interpretato a modo suo…..

    ….buon sangue….mattacchione!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...