FIDEIUSSIONE: dal latino “PROMESSA DI FEDE”

FEDE. Una parola mooolto pericolosa da pronunciare di questi tempi. Una parola che necessita “disambiguazione”, operazione ben nota ai wikipediani. Le chiese si fanno portatrici del mistero della fede, ma grazie al loro costante e ardente impegno per rendersi impopolari con un esempio “un pochino” discutibile, direi che le possiamo bocciare e tirare fuori dal discorso. Come se googleassimo [“fede definizione” –chiese – religioni rivelate] cioe’, in googleiano, “cercami tutte le definizioni della parola “fede” ma togli quelle che contengono le parole “chiese” e “religioni rivelate” (se non siete proprio di casa con qualcuno dei concetti espressi, vi invito a una sana, curiosa e appassionata ricerca, testato metodo anti radicali liberi, che tiene giovane il cervello, la pelle e lo sguardo! 🙂 ).

Tra qualche minuto, quando pubblichero’ questo post, vi comparira’anche la mia di definizione! Ve la do in anteprima 😉

Fede secondo Lovetellers: “Costante fiducia nella presenza di un senso delle cose ANCHE QUANDO NON LO COMPRENDIAMO RAZIONALMENTE. Fiducia/certezza in un unico senso delle cose: Amore.”

Lovetellers: “Immagina un mondo in cui ogni cosa che accade, l’accogliamo come un atto d’Amore.”

AmicoDiLovetellers: “Come faccio a considerare un atto d’Amore uno sgarbo fattomi per strada?”

Lovetellers: “La vita ha creato quell’atto per permetterti di reagire amorevolmente, facendo cosi’ del bene a te stesso, producendo Amore piuttosto che rabbia – arrabbiarsi fa male lo sanno tutti!- e all’altra persona, alla quale hai dato il buon esempio –il miglior sistema educativo mai conosciuto!- che se lo vuole cogliere EVVIVAAA! altrimenti…bhe, magari lo registra e se lo vede piu’ tardi!

A questo punto interviene nlla discussione il Bravo Psicologo: “La rabbia repressa fa male quanto la rabbia. Come la mettiamo?”

Lovetellers: “Proviamo a metterla che un’emozione repressa e’ una cosa, un’emozione metabolizzata e’ un’altra.

Bravo Psicologo: “Cosa intendi per emozione metabolizzata?”

Lovetellers: “Bhe, se considero un’emozione che affiora come la voce di una parte di me, la lascio esprimere e discutere civilmente con le altre. Sono sicuro, fiducioso in ognuna di loro, che troveranno un accordo e si riuniranno in un IO integrato, stabile e flessibile allo stesso tempo….Non sono mica i deputati della camera!!!”.

Dunque nel caso dello sgarbo per strada auspichiamo un’amorevole reazione in tempo piu’ reale possible! E’ concessa pero’ una democraticissima (piccola) differita, qualora la pancia volesse dire la sua per sgravare un po’ il fegato ma senza appesantire il cuore. Del tipo: “Ma che C……Caro! tiamomidispiaceperdonamigrazieeeee……SORRIDIII 😀 !!!

BravoPsicologo: “Mhhh, nn sono convinto, ci pensero’ su….”

Amico di Lovetellers: “E con le azioni scellerate dei politici come la mettiamo?”

Lovetellers: “Ti stanno mettendo sul piatto d’argento la possibilita’ di dare vita a un Nuovo Mondo…che non sara’ il paradiso, ma meglio di questo sicuro!”

BravoPsicologo: “E come riesco a impostare un tale dialogo interiore con serenita’?”

Lovetellers: “Esercitando l’arte del dialogo!”

BravoPsicologo: “(con ironia) Ma chi ti credi di essere Socrate?”

Lovetellers: “…Cerco di parlare con gli altri come parlo con Me Stesso, e in genere con Me Stesso cerco di essere gentile e simpatico visto che passiamo cosi’ tanto tempo insieme! E la cosa che piace di piu’ a Me Stesso e’ ridacchiare eccitato pensando con FEDE che l’universo sta tramando per ricoprirci di benedizioni e la vita ci ama pazzamente, anche se a volte lo fa in segreto! 😉 ”

BravoPsicologo: “E quando qualcosa va storto?”

Lovetellers: “Di questo ne parliamo in seguito in “Sogni….Amo” e “Vieni facendo…un po’ di decluttering!”.

p.s. chiedo scusa in anticipo della scelta “sessisticamente scorretta” dell’uso del maschile…sara’ che in questi giorni sono alla ricerca di pace col mio di maschile!! 🙂

Annunci

5 thoughts on “FIDEIUSSIONE: dal latino “PROMESSA DI FEDE”

  1. Johnny ha detto:

    Per me che pratico uno sport che ti insegna a difenderti per strada e ti inculca una reazione istintiva alla violenza FISICA (mai verbale) subita da un estraneo, questa è più che una condivisione di idee su un blog. Questa è una LEZIONE DI VITA, che cercherò di mettere in pratica tutti i giorni della mia vita e che mi avevi già regalato. Vederle SCRITTE certe parole fà un effetto diverso, ti entrano in testa e spero ci restino più a lungo degli insegnamenti marziali di cui sopra!

    Grazie Lovetellers!

  2. lovetellers ha detto:

    ….piu’ o meno ogni giorno abbiamo prove di questo tipo da affrontare…..e sono molto piu’ intime di uno sgarbo per strada…vivendo la vita come un campo di battaglia, alla fine troviamo sempre qualcuno che ci vince. Io faccio la difficile scelta di una reazione diversa che porta purificazione in me stessa e forse anche nell’altro (non sempre ho il riscontro). E piu’ e’ veloce l’allineamento a questa scelta e piu’ mi rinforzo di benessere. Nella serenita’ non ci sono battaglie da combattere. Me la auguro. Te la auguro. La auguro a chiunque. 🙂

  3. CLAUDIA ha detto:

    Notevole questo articolo…davvero notevole Ele…c’è tanto di noi dentro a queste parole….panda gialla e lunghissime discquisizione sul come consolidare un IO con le connotazioni suddette…bello…bello…io e te sappiamo…tutto il mondo deve sapere!!! i LOVE LOVETELLERS!!!

  4. CLAUDIA ha detto:

    p.s…chiaramente l’EVOLUTA elaborazione delle nostre disquisizioni e la relativa trasformazione da tali….a tutto quello di cui sopra meraviglisamente detto…è da attribuire totalmente a te!!!…a parte la doverosa sottolineatura,in generale rileggendo ho fatto un tuffo in tante serate trascorse insieme…e sai che ti dico… l’arte del riuscire dialogare con tutte le parti di sè…grazie a lovetellers credo che diverrà più semplice!!!!me lo auguro…ce lo auguro…ci credo soprattutto!!!

    • lovetellers ha detto:

      …..tu sei in tanto, tanto di quello che scrivo……perchè hai partecipato allo sviluppo di alcune consapevolezze, o in veste di controparte (pacifica) nella discussione, o in quella di spettatore fiducioso…il potere della fiducia…….GRAZIE… puoi apportare tanto valore alle discussioni che si tengono in questo luogo virtuale pieno di amore, aperto a chiunque voglia usufruirne! Cambia solo il contesto: dalla “Pandagialla” a Lovetellers!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...